Navigazione
Chiudi

La terapia relazionale può aiutare in periodi di crisi. Tutte le relazioni conoscono periodi di crisi. Questi possono diventare occasioni di crescita grazie alla terapia di coppia.

Nelle relazioni portiamo anche un bagaglio personale formato da regole, valori, aspettative, schemi e paure ereditati dai nostri genitori o raccolti durante la nostra vita. Nelle relazioni il dolore ferite del passato può essere riattivato. Rimproveri, irritazioni e frustrazioni sono a loro volta conseguenze che ostacolano la comunicazione.

Il processo di guarigione del dolore collegato a ferite del passato nella relazione può apportare molto valore alla relazione e aumentare la fiducia reciproca. Diventare consci e lasciare andare paure crea spazio per una connessione più profonda.

Alcune persone cercano terapia relazionale a scopo di finire una relazione in maniera pacifica. La terapia rende possibile in questo caso di dirsi tutto quello che c’è da dirsi, ripristina la dignità reciproca, aiuta nel processo di lutto, ripristina la stima in se stessi. 

Qualunque forma di relazione è benvenuta. Nella mia carriera ho dato terapia a coppie di omosessuali o lesbiche.

La terapia relazionale è applicabile anche per altre forme di relazione come quelle familiari. Sessioni tra madre e figlia, madre e figlio, o con un padre, o tra sorelle e fratelli si basano sulla terapia sistemica. La terapia intergenerazionale può aiutare le persone a lasciare andare ostacoli personali.